Il 2C-B (4-bromo-2,5-dimetossifeniletilamina), anche conosciuto come Nexus, e il 2C-I (4-iodo-2,5-dimetossifeniletilamina) appartengono al gruppo delle fenetilammine.

Gruppo:  psichedelici

Aspetto: per lo più in forma di pasticche o di polveri.

Modalità di consumo: ingeriti o sniffati.

Dosaggio: sniffati, da 2 fino max. 20 mg; ingeriti, da 5 fino max. 50 mg. Le sostanze che appartengono al gruppo 2C-B agiscono già in piccole quantità: 2 mg in più o 2 mg in meno possono modificare gli effetti. Bisognerebbe avvicinarsi gradualmente al dosaggio individuale tollerato.

Le percezioni e le sensazioni diventano più intense, leggera euforia, il desiderio sessuale può aumentare. A partire da 15-20 mg (sniffati a partire da 10 mg), gli effetti sono per lo più allucinogeni. Le barriere tra mondo interiore e esteriore si dissolvono. Spesso si percepiscono fugaci motivi colorati e campi luminosi attorno ad oggetti e persone. Con la musica, sovrapposizione dell’udito e della vista.

Inizio degli effetti: ingeriti dopo 30  –  60 minuti, sniffati dopo 5 – 10 minuti.

Durata degli effetti: 2C-B, circa 4 – 8 ore; 2C-I, circa 6 – 10 ore.

Effetti secondari: da 2 a 4 ore (in base al dosaggio).

Dilatazione delle pupille, aumento della pressione sanguigna, convulsioni, vertigini, nausea. La temperatura corporea può cambiare sgradevolmente dal caldo al freddo. Alcuni consumatori lamentano anche disturbi allo stomaco e all’intestino. Sporadicamente possono presentarsi leggere reazioni allergiche (tosse causata dall’aumentata produzione di muco). In caso di sovradosaggio si verificano perdita d’orientamento, stati confusionali, ansia, paura di morire.


Rischi a lungo termine

Insonnia, perdita di contatto con la realtà e, come con tutte le sostanze psichedeliche, manifestazione di disturbi psichici latenti.

  • Gli effetti del 2C-B e del 2C-I dipendono fortemente dall’am­biente in cui vengono assunti (setting) e non sono sempre adeguati come «party drugs».
  • Tieni conto di «set» e «setting»: consuma 2C-B/2C-I solo in luoghi in cui ti senti sicuro e a tuo agio. Se non ti senti bene o hai paura degli effetti, rinuncia al consumo.
  • Non assumere mai 2C-B/2C-I da solo. Consuma soltanto se ti senti fisicamente e mentalmente in forma e se hai dormito a sufficienza.
  • Non aumentare la dose, prudenza con i dosaggi.
  • Non mischiare 2C-B e 2C-I con alcol e medicamenti (in particolare MAO-inibitori)! La combinazione di 2C-B e ecstasy può provocare convulsioni.
  • Durante il trip, bevi acqua a sufficienza (5 dl ogni ora).
  • Se sniffi, rispetta le regole del «safer sniffing». Attenzione: il 2C-B provoca un doloroso bruciore al naso!
  • Per le persone che soffrono di malattie cardiache, problemi circolatori e diabete, il consumo di 2C-B e 2C-I comporta maggiori rischi.
  • 2C-D, 2C-E, 2C-H appartengono al medesimo gruppo di sostanze, ma si differenziano in termini di effetti e dosaggi.

Attenzione ai mix!

Categorie di sostanze